Link alla homepage logo musei di genova header

Nomellini, Plinio

Centro DocSAI, Collezione Topografica e Cartografica
Nome
Nome:
Plinio
Cognome:
Nomellini
Nome completo
Nomellini, Plinio
Nascita
Luogo di nascita:
Livorno
Data di nascita:
06 agosto 1866
Morte
Luogo di morte:
Firenze
Data di morte:
08 agosto 1943
Occupazione
Pittore
Data (da)
06/08/1866
Data (a)
08/08/1943
Descrizione

Plinio Nomellini, di formazione macchiaiola e allievo di Giovanni Fattori, arrivò a Genova nel 1890 e la sua presenza nel contesto artistico locale fino al 1902 fu fondamentale per  l’affermazione del divisionismo  e per  lo svecchiamento della pittura ligure grazie ai contatti che con gli ambienti artistici milanesi esponendo nel 1891 alla prima mostra Triennale di Brera, dove Gaetano Previati presentava la celebre Maternità, manifesto del divisionismo “liberty”. Amico di molti artisti e letterati anche liguri, ma in particolare di Edoardo De Albertis, di Luigi De Servi e di Galileo Chini, coi quali lavorò alla decorazione della villa del musicista Giacomo Puccini a Torre del Lago, Nomellini lasciò a Genova preziose testimonianze della sua intensa attività.

Opere e Oggetti d'Arte