Link alla homepage logo musei di genova header

Robusti, Jacopo

Centro DocSAI, Collezione Topografica e Cartografica
Nome
Nome:
Jacopo
Cognome:
Robusti
Nome completo
Robusti, Jacopo
Altre forme del nome
Nome:
Il Tintoretto
Tipologia:
Pseudonimo
Nascita
Luogo di nascita:
Venezia
Data di nascita:
1518
Morte
Luogo di morte:
Venezia
Data di morte:
31 maggio 1594
Occupazione
Pittore
Data (da)
01/01/1518
Data (a)
31/05/1594
Descrizione

Jacopo Robusti è stato un pittore italiano, cittadino della Repubblica di Venezia e uno dei massimi esponenti della pittura veneta e del Manierismo.

Lo pseudonimo "Tintoretto" gli derivò dal mestiere paterno, tintore di tessuti di seta. Per la sua energia fenomenale nella pittura è stato soprannominato da Vasari Il furioso o il terribile per il suo carattere forte e per il suo uso drammatico della prospettiva e della luce, che lo ha fatto considerare il precursore dell'arte barocca. Considerato come uno tra i più grandi pittori del Rinascimento e di tutti i tempi, il Tintoretto seppe continuare, insieme a Paolo Veronese, lo straordinario successo internazionale della Pittura veneta, anche dopo la morte di Tiziano. Famoso per la grande profondità prospettica delle sue opere, prediligeva l'uso di fondi scuri per arrivare alla luce, creando effetti straordinari di chiaroscuri che sarebbero, poi, diventati fondamentali per l'arte di personalità come Caravaggio e El Greco.

Stampe